Dalla Scuola ai luoghi di lavoro

Dalla Scuola ai luoghi di lavoro

La sicurezza come percorso culturale

la UILM di BASILICATA, in relazione alla campagna nazionale lanciata dalla UILM Nazionale Settore Ambiente e Sicurezza, il cui fine è promuovere la campagna “la sicurezza è una carezza alla vita – prevenzione = vita – il destino non c’entra” sulla sensibilizzazione alla sicurezza nei luoghi di lavoro, ha organizzato una giornata dedicata al suddetto tema in un contesto forse “nuovo” ma indispensabile affinché si possa mettere in campo un percorso rinnovato e soprattutto culturale che coinvolga gli studenti di oggi che in realtà saranno i lavoratori di domani.

Riteniamo che sia indispensabile educare già nel periodo scolastico gli alunni che saranno poi i protagonisti del futuro mondo del lavoro; dunque da li si parte affinché si possano attivamente mettere in campo azioni che consentano l’azzeramento delle morti all’interno dei luoghi di lavoro.
Dunque crediamo che l’ambiente scolastico rappresenti l’ambiente ideale nel quale strutturare, articolare ed approfondire la cultura della sicurezza affinché nelle nuove generazioni questo concetto venga radicato e diventi stile di vita.
Formare gli individui al rispetto per la propria salute e per quella degli altri, persone capaci di indirizzare le proprie scelte e i propri comportamenti nella direzione della tutela di un ambiente è un’occasione di civiltà e di sviluppo sostenibile che non vogliamo lasciarci sfuggire.
È necessario e riteniamo indispensabile il contributo di tutti, affinché la cultura della sicurezza diventi un aspetto fondamentale dell’educazione, poiché formare cittadini consapevoli e rispettosi dell’ambiente e della salute propria e altrui è compito primario della scuola e che non può esaurirsi in meri adempimenti burocratici.
A tale iniziativa parteciperà il Segretario Generale UILM Rocco Palombella e riteniamo fondamentale anche la vostra partecipazione a questa importante giornata voluta fortemente da noi in quanto davvero crediamo che l’azzeramento dei morti all’interno dei luoghi di lavoro può avvenire solo attraverso un rinnovato percorso culturale che coinvolga i giovani studenti e ponga al centro la cultura della sicurezza.

Condividi questo post

Lascia un commento