Archivi mensili - Novembre 2017

Nuovo tentativo di aggirare le regole, gli impegni…il PATTO DI SITO DI VIGGIANO

la UIL di Basilicata, in relazione al cambio di appalto MBM / IULA / GARRAMONE, aziende operanti nell'area della Val d'Agri, evidenzia il solito e maldestro tentativo di alcuni di raggirare le regole, gli impegni, il patto di sito, attraverso il mancato rispetto dello stesso e soprattutto con la solita e spocchiosa poca trasparenza. BASTA!!! Bisogna avere rispetto non solo delle regole ma soprattutto dei lavoratori che non possono essere considerati merce da barattare. BASTA!!! Dunque in primis chiediamo formalmente il [...]

Leggi di più...

Reddito di inclusione, come fare domanda dal 1°dicembre

Pubblicata la Circolare Inps con le istruzioni e il modello per la domanda Dal 1° dicembre sarà possibile fare domanda per il Reddito di inclusione (REI), la misura messa in atto dal Governo per aiutare le famiglie in difficoltà economica con il dlgs. n. 147/2017, con decorrenza dal prossimo 1° Gennaio. Questa misura andrà a sostituire il sostegno all’inclusione attiva (SIA) e l’assegno di disoccupazione (ASDI) per i disoccupati a fine NASpI. La misura consiste in un assegno mensile versato per un periodo fino [...]

Leggi di più...

Sportello Mètasalute – Cometa

La Uilm di Basilicata informa tutti i lavoratori che presso la nostra sede Uilm di Potenza , sita in via Napoli n.3 è aperto uno sportello per la registrazione al portale Mètasalute e l'espletamento di tutte le altre pratiche relative alle richieste di rimborso ticket, visite mediche, ecc. Lo sportello è a disposizione anche per tutte le pratiche e/o delucidazioni circa il Fondo Pensione Cometa. Lo sportello è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore [...]

Leggi di più...

Direttivo UILM – ITM Potenza

Si è tenuto, nel tardo pomeriggio di ieri, il direttivo UILM - ITM Potenza, per discutere della situazione aziendale e in particolare del coordinamento ITM che si terrà il 28 e 29 novembre a Roma circa il possibile rinnovo del contratto aziendale. Dalla discussione è emersa la necessità di costruire e sottoscrivere un accordo che possa e debba prevedere degli indicatori variabili facilmente raggiungibili, trasparenti e misurabili al fine di accrescere realmente il salario dei lavoratori. Si è inoltre discusso, anche [...]

Leggi di più...