Vademecum sulle novità di accesso alla pensione nel 2018

Vademecum sulle novità di accesso alla pensione nel 2018

Nel 2018 per effetto di alcune norme introdotte dalla Legge Fornero, scatteranno alcune novità importanti.

Età di accesso alla pensione per le lavoratrici del settore privato che salirà da 65 anni e 7 mesi a 66 anni e 7 mesi;

L’età per poter richiedere l’assegno sociale che verrà anche essa innalzata di un anno a partire dal 1 gennaio 2018.

Il lavoro del sindacato ha prodotto importanti misure che hanno avuto il merito di reintrodurre un principio di flessibilità e di equità nel sistema previdenziale.

Resta ancora molto resta da fare, per questo la nostra azione continuerà anche nel 2018.

Lavoreremo per dare una risposta ai lavoratori, alle lavoratrici ed ai pensionati a partire da una valorizzazione del lavoro di cura svolto dalle lavoratrici, dall’introduzione di una pensione di garanzia per i giovani, dal recupero del potere di acquisto delle pensioni.

Scarica il documento completo a cura del Servizio politiche previdenziali UIL

  Vademecum sulle novità di accesso alla Pensione-2018_Servizio Politiche Previdenziali UIL

Condividi questo post

Lascia un commento