INDUSTRIA; PALOMBELLA (UILM): “BENE PADOAN SUGLI INVESTIMENTI, MA…..

INDUSTRIA; PALOMBELLA (UILM): “BENE PADOAN SUGLI INVESTIMENTI, MA…..

PER FAR CRESCERE L’ECONOMIA OCCORRE FARE SISTEMA PER REALIZZARE UNA COERENTE POLITICA INDUSTRIALE

La dichiarazione di Rocco Palombella, segretario generale della Uilm

“Le parole del ministro Pier Carlo Padoan trovano la nostra piena condivisione.

Noi siamo convinti che per dare vigore effettivo alla crescita occorra investire a favore dell’industria”.

Così Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, ha commentato il pensiero del titolare del dicastero dell’Economia.

Il ministro Padoan, questa mattina, nel corso della presentazione dell’attività della Banca europea per gli investimenti nel 2017, ha sostenuto “come gli investimenti pubblici siano una potentissima leva a disposizione del paese”.

Per il leader della Uilm, però, occorre salvaguardare anche gli investimenti privati rivolti alle imprese nazionali: “Ci vogliono investimenti pubblici e privati – ha continuato il dirigente sindacale – rivolti soprattutto al settore manifatturiero e destinati ad infrastrutture materiali ed immateriali.

Vanno potenziati gli investimenti di natura pubblica, ben oltre i ristretti margini previsti dalla Legge di Bilancio approvata recentemente.

Ma gli investimenti privati, soprattutto esteri, vanno tutelati e favoriti con il massimo dell’attenzione.

Solo per fare un esempio, la vicenda dell’Ilva è emblematica in questo senso: si salva il pezzo più importante della siderurgia nazionale salvaguardando l’investimento della multinazionale ArcelorMittal, determinante per rilanciare la produzione e l’occupazione.

Una buona politica industriale si struttura con scelte specifiche che poggiano sul giusto mix di investimenti pubblici e privati, ma per realizzare questo obiettivo è necessario fare sistema per il bene del Paese”.

 

Ufficio Stampa Uilm

Roma, 19 gennaio 2018

social position

Condividi questo post

Lascia un commento