FCA Melfi: l’anno nuovo riparte con la cassa integrazione

FCA Melfi: l’anno nuovo riparte con la cassa integrazione

COMUNICATO STAMPA

In data odierna FCA Melfi ha comunicato la sospensione della Cassa integrazione ordinaria per il PRIMO e il SECONDO TURNO relativo a sabato 23 dicembre 2017, dunque il 23 dicembre sarà lavorativo sul PRIMO E SECONDO TURNO.

Purtroppo allo stesso tempo, Fca Melfi ha comunicato di dover procedere nuovamente alla sospensione dell’attività lavorativa con richiesta di intervento del trattamento ordinario di integrazione salariale (CIGO) per i seguenti periodi:

Modello Punto:

dal 22 al 27 gennaio 2018

 

Modelli Suv:

dalle ore 06:00 del 13 gennaio alle ore 06.00 del 15 gennaio 2018;

dalle ore 06:00 del 20 gennaio alle ore 06.00 del 22 gennaio 2018;

dalle ore 06:00 del 27 gennaio alle ore 06.00 del 29 gennaio 2018;

 

“La causa di tali sospensioni è la necessità di adeguare i flussi produttivi (delle vetture Jeep Renegade e Fiat 500 x) alla temporanea contrazione della diretta domanda di mercato”.

Complessivamente la sospensione dell’attività riguarderà tutto il personale (7424 lavoratori) addetto e collegato al ciclo produttivo dei modelli Jeep Renegade e Fiat 500x e Punto.

Segretario Regionale Marco Lomio – “Quindi il nuovo anno purtroppo si aprirà con un nuovo periodo di cassa integrazione alla Fca Melfi e nel relativo Indotto.

Sono due anni che la UILM di Basilicata chiede una verifica circa la situazione industriale affinché si possa davvero far luce sul futuro … sul futuro di circa 20 mila persone coinvolte nell’area industriale di San Nicola di Melfi.

Esprimiamo perplessità e chiediamo urgenti risposte al fine di mantenere gli attuali livelli occupazionali. Oltre ai dibattiti politici, oltre alle sedute regionali, importanti e necessarie, è fondamentale oggi mettersi tutti intorno ad un tavolo perchè davvero si possa tracciare il futuro per l’area industriale di San Nicola di Melfi che dovrà consentire il mantenimento di un sistema industriale complesso ma fondamentale non solo per tutta la Regione Basilicata ma per l’intero settore industriale italiano”

 

POTENZA , 18 Dicembre 2017                                                                                                     UILM BASILICATA

SCARICA IL DOCUMENTO: cigo -FCA MELFI 18 dicembre 2017

social position

Condividi questo post

Lascia un commento